Storia

Il primissimo negozio Hi-Tech Nutrition si chiamava “Usa Fitness Shop”, aprì nel 2000 e fu fondato ed ideato dall’atleta Libero Di Febo. L’obiettivo era quello di rinnovare il concetto di fitness che troppo spesso era legato agli stereotipi degli anni Settanta. Durante il percorso Usa Fitness Shop, Libero Di Febo, instaurò contatti con alcune delle migliori aziende di integratori americani sul mercato. Questa opportunità gli permise di conoscere un modo di lavorare molto lontano dalle realtà che lo circondavano fino ad allora. Ispirato dalle novità, Libero Di Febo decise che, Usa Fitness Shop, non doveva limitarsi ad essere solo un negozio di integratori alimentari ma offrire un servizio più completo che comprendesse alimenti proteici, accessori, libri dedicati al fitness ed una consulenza personalizzata per l’allenamento. In poco tempo Usa Fitness Shop riuscì a scrollarsi di dosso l’immagine a volte “rozza” legata ai negozi di integratori e ad essere concepito come un vero e proprio store multifunzionale. 

Nel 2007 il CEO Libero Di Febo rimescola le carte in tavola e inizia una fase di rivoluzione-evoluzione iniziando proprio dal cambio del nome dello store. Da questo momento in poi lo store si sarebbe chiamato Hi-Tech Nutrition basando la sua esistenza sull’esperienza pregressa di Libero Di Febo nei campi dell’allenamento, dell’integrazione e della supplementazione alimentare.

Nel 2016 arriva un altro upgrade ed Hi-Tech Nutrition amplia la sua sede offrendo una gamma di servizi più completa con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei suoi clienti affezionati e di tutti coloro che vogliono migliorare le proprie abitudini alimentari e la propria performance fisica.

Il nuovo concetto Hi-Tech Nutrition non si ferma solo ad una ristrutturazione dello store ma al rapporto con le persone. Grazie all’intervento dell’architetto Fabio Lobascio all’interno dello store è possibile trovare un ambiente ricercato dove le persone di sentano a proprio agio. Hi-Tech Nutrition si rivolge ad una clientela che va dall’atleta professionista all’atleta occasionale passando per gli amanti dello sport in generale. Una vera e propria Boutique del benessere dove è ora possibile parlare di salute, benessere e migliorare le proprie abitudini per un sano stile di vita.

Due principali rivoluzioni caratterizzano l’upgrade di Hi-Tech Nutrition. La prima riguarda l’aspetto estetico. Protagonista indiscusso il protein bar in cui è possibile gustare frullati proteici, bibite energizzanti e barrette proteiche. La seconda rivoluzione riguarda il lato umano, l’ingresso nel team di una nuova figura professionale rappresentata dal Dott. Andrea Marcheggiani, biologo nutrizionista e farmacista. 

Libero Di Febo

Libero Di Febo nasce il 16 aprile del 1973. 

Durante l’adolescenza inizia a praticare diversi sport, tra cui il calcio, il nuoto, il basket e l’altletica ma è in sala pesi che trova l’amore per il fitness. La soddisfazione proveniente da ogni seduta di workout era superiore a quella provata in qualsiasi altro sport. Inizia un percorso fatto di sacrificio e passione.

Nel 1993 gli viene proposto di partecipare ad una gara di Body Building locale, “Mister Abruzzo”. Accetta la sfida senza troppe aspettative seguendo i consigli di Pietro Pomponio proprietario della storica palestra Golden Gym , grazie alla sua esperienza, raggiunge la “ forma” necessaria per partecipare alla gara, vincendo nella categoria fino a 75kg e nella categoria assoluto. Esaltato dall’inaspettata vittoria si avvicina al mondo del Body Building agonistico, appassionandosi alle riviste del settore, all’alimentazione e all’integrazione e ai film di Arnold Schwarzenegger, seguiranno tanti anni di gare e di vittorie in diverse federazioni di Bodybulding. Inizia a lavorare come security in una grossa catena di Ipermercati di giorno e come bodyguard di notte, qui conosce quello che sarebbe diventato il suo primo socio in affari, Luigi Lorito. Luigi, proprietario di una palestra era, all’epoca, uno dei più quotati bodybulder d’Italia. In questo periodo Libero si iscrive a diversi corsi istituiti dalla FIF (Federazione Italiana Fitness) e diventa istruttore di sala pesi era il 1999 in quell’anno partecipa ad altri corsi specializzati tra cui quello per la rieducazione alimentare. 

Nel 2000 decide che è ora di dare una svolta alla sua vita e di dare un’impronta alla sua esperienza e alle sue competenze. Parte per gli  Stati Uniti d’America al fine di ampliare i propri orizzonti e prendere gli spunti necessari che poi diventeranno la base di gran parte dei suoi progetti. Vive diverse settimane a Los Angeles dove ha l’opportunità di allenarsi nella palestra più importante del mondo, la Golds Gym. Alla fine di ogni workout frequenta il Fire House, un ristorante in cui la cucina era dedicata agli sportivi. All’ordine del giorno piatti a base di riso, petto di pollo, uova sode, carne rossa e patate bollite, inoltre era possibile acquistare protein shakes, mega barattoli di proteine, aminoacidi ed integratori di tutti i tipi. Era il paradiso di ogni body builder. Libero decide di creare qualcosa di simile in Italia. Rientra a casa e, nonostante le difficoltà burocratiche, inizia un nuovo percorso con questa idea ben salda in mente. Entra in società con Luigi Lorito e aprono il negozio Usa Fitness Shop. Nei primi due anni di attività conosce i più grandi importatori di integratori alimentari americani d’Italia e, con loro, partecipa ai più importanti eventi di Fitness d’Europa. Partecipa per dieci anni consecutivi al FIBO (Festival Internazionale del Fitness che si tiene in Germania), all’Arnold Classic negli USA e in Europa. Ogni anno rappresenta una nuova esperienza e un’opportunità dove espandere le proprie conoscenze. Libero e Luigi decidono così di aprire due nuove filiali di Usa Fitness Shop. 

Nel 2001 prende il diploma di Personal Trainer con la FIF federazione italiana fitness. Nel 2002, 2003 e 2005 viene chiamato per lavorare alla fiera del Fitness Rimini Wellness. Nel 2007/2008 viene scelto per promuovere alcuni brand di integratori in alcune riviste specializzate del settore di allora. In questo stesso anno si conclude la collaborazione con Luigi e Libero apre il primo store Hi-Tech Nutrition. Nel 2009 viene chiamato da Muscle&Fitness per gestire lo spazio rivolto agli integratori del Festival del Fitness di Firenze. 

Nel 2011 produce all’estero una sua linea di prodotti base (proteine in tre gusti, aminoacidi BCAA, creatina, glutammina, teromogenici) a marchio Hi-Tech Nutrition Supplement. Nel 2012 apre un altro store Hi-Tech Nutrition a Chieti che ha vita solo due anni a causa della difficoltà di trovare personale qualificato e fidato. Inoltre, in questi anni, il mondo degli integratori ha subito un forte cambiamento dovuto all’ingresso degli  e-commerce che spesso “svendono” la qualità di molti prodotti per l’integrazione a prezzi troppo scontati. 

Nel frattempo, senza mai perdersi d’animo, si concentra sulla sede principale dello store Hi-Tech Nutrition continuando la sua attività di Pt. La sua mente però è sempre in movimento e non smette mai di tenere ben saldo l’obiettivo principale a cui ha dedicato i suoi sforzi. Nel 2015 incontra Andrea Marcheggiani, biologo e nutrizionsita, con cui si riaccende la voglia di ampliare il progetto Hi-Tech Nutrition. Raddoppiare le competenze (Personal Trainer & Nutrizione) e puntare sull’esperienza delle persone (Libero & Andrea). A marzo 2016 inaugura insieme al suo nuovo socio in affari la nuova sede Hi-Tech Nutrition che offre solo prodotti di qualità certificata made in Italy e l’amato protein bar. 

Quale sarà la sfida successiva?

Andrea Marcheggiani

 

Trasmettere uno stile di vita nuovo, fare in modo che si instauri con il cibo un rapporto diverso, che si aiuti il corpo a trovare in maniera fisiologica il suo giusto peso“. 

Queste in sintesi le linee guida condivise da Andrea Marcheggiani, biologo nutrizionista a Pescara. Classe 1969, dopo la laurea in Biologia, quella in Farmacia. Contestualmente un lungo e articolato percorso nel campo del fitness e della pesistica, una delle sue passioni,  insieme a quella per motori, sport, animali e musica. 

Marcheggiani è insegnante tecnico di primo livello, allenatore e personal trainer, iscritto alla FIPE, acronimo di federazione italiana pesistica, e socio ABNI (associazione biologi nutrizionisti italiani). Dopo aver frequentato corsi su alimentazione, nutrizione e salute, ha conseguito a Parma, presso l’Accademia del Fitness del dottor Massimo Spattini, il Master in “Medicina e alimentazione Antiaging”. 

Marcheggiani svolge attualmente la sua attività a Pescara, in via Milano 51 e presso il negozio di integratori alimentari “Hi Tech Nutrition” situato in viale Bovio 182, nel quale offre ai clienti – in qualità di farmacista – una consulenza di tipo specialistico relativamente al corretto  utilizzo dei prodotti in vendita.  Nel suo studio – ubicato all’interno del negozio – il dottor Marcheggiani, a supporto del lavoro di nutrizionista si avvale di un impedenziometro  in multifrequenza, strumento  che in poco tempo, mediante  quattro  elettrodi  posizionati sul corpo, permette di analizzare in maniera scientifica la composizione corporea.   Effettuare una BIA  (body index analysis), preliminarmente ad un piano di recupero del proprio peso forma,  consente – a tutte le età – di mettere a punto una strategia ancora più efficace nell’ottica di un miglioramento del proprio stato fisico.

Attualmente l’obiettivo  professionale di  Andrea  Marcheggiani è mettere le sue conoscenze scientifiche a disposizione di coloro che, rivolgendosi a lui, desiderano acquisire nuove coordinate nello stile di vita per combattere le cattive abitudini alimentari, causa ricorrente di malattie cardio-metaboliche e sovrappeso. Non solo in un’ottica prettamente estetica, ma anche in considerazione di quanto un’alimentazione corretta unita ad uno stile di vita sano, possano condizionare  positivamente le nostre performance quotidiane. A qualunque età. 

I dati forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità parlano in Italia di un cambiamento sostanziale nell’aspettativa di vita alla nascita. Il nostro paese è passato da una durata media della vita di 77 anni nel 1990, agli attuali 83 anni (80 per gli uomini, 85 per le donne), collocando l’Italia al secondo posto dopo il Giappone. Una delle domande ricorrenti che si sente rivolgere è: “si può essere magri e in forma per sempre?”. Secondo Andrea Marcheggiani  sì. “Tutti coloro che hanno seguito il mio programma – ideato ogni volta sulla base delle specifiche esigenze del singolo soggetto – una volta individuati e corretti i propri errori alimentari e lo stile di vita, hanno assunto naturalmente una condotta sana, che si riflette ad ampio raggio su salute e benessere fisico e mentale.Non è realistico mantenersi  in forma mangiando cibo spazzatura. Per cui nutrirsi  in modo sano è il primo passo verso il raggiungimento e il mantenimento di una forma fisica ottimale.  Ma per ottenere questo risultato bisogna anche muoversi,  praticando sport e acquisendo al contempo uno stile di vita dinamico, ossia sfruttando tutte le occasioni che la giornata offre perfare  movimento. La nostra alimentazione non è che un tassello di un più ampio stile di vita malsano, fatto di sedentarietà, iperalimentazione e assunzione di cibo dalle scarse proprietà nutrizionali. E il tutto avviene, il più delle volte, in modo inconsapevole“. 

Il lavoro di Andrea Marcheggiani nasce pertanto dall’esigenza di condividere la sua esperienza personale – frutto di un articolato percorso di vita e professionale – con le persone che potrebbero beneficiare delle sue competenze in campo farmacologico, alimentare e sportivo.